Privacy Policy
Pages Menu
Facebook
Categories Menu

RAI, Uno Mattina – Karam ed il suo viaggio

Karam lascia l’Egitto a 16 anni durante la “primavera araba”, durante il viaggio ha conosciuto la ferocia dei trafficanti di uomini e ha sofferto per la perdita di amici. Arrivato in Italia viene accolto nel centro di accoglienza del San Luigi, qui inizia il suo percorso per diventare uomo: impara l’italiano, il rispetto per gli altri ragazzi e gli educatori e si esercita per diventare autonomo. Quando entra in comunità gli viene detto che il tempo che avrebbe trascorso lì dentro gli veniva offerto per diventare uomo, e Karam, non senza difficoltà e qualche sbaglio, si esercita sempre più e impara a compiere scelte che lo portino verso il bene. Uscito dalla comunità inizia con alcune esperienze lavorative e poi decide di ricominciare a studiare come operatore turistico. Ora continua i suoi studi e lavora al museo egizio di Torino.