Privacy Policy
Pages Menu
Facebook
Categories Menu

CAM, Centro aggregativo per minori

Il progetto “Centro aggregativo per minori”, denominato anche CAM, è un progetto in convenzione con il Comune di Torino, in cui i ragazzi vengono inseriti dal Servizio Sociale.

Il progetto si rivolge a minori che si trovano in condizioni di svantaggio socio-culturale, o in gravi condizioni di rischio familiare e sociale, oppure che presentano forme lievi di ritardo mentale. Sono pre-adolescenti e adolescenti che si trovano in una situazione di rischio d’emarginazione e devianza e incontrano molteplici difficoltà nella crescita psicologica e sociale. Nella quasi totalità dei casi i genitori di questi minori si trovano in difficoltà nel prendersi cura dell’educazione dei figli. L’ambiente familiare di provenienza dei minori presenta evidenti carenze nel rispondere ai bisogni affettivi ed educativi, vivendo già al proprio interno situazioni di disagio, di marginalità, di conflittualità. Sono frequenti disoccupazione e difficoltà economiche, alcoolismo, tossicodipendenza, prostituzione, carenza di strumenti culturali, patologie psichiatriche.

Obiettivo fondamentale è lo sviluppo della personalità del minore attraverso una piena consapevolezza delle proprie potenzialità, accompagnando il minore al raggiungimento di una totale autonomia nelle scelte personali grazie all’acquisizione di valori universalmente riconosciuti (l’onestà e la lealtà, il rispetto delle diversità, l’educazione alla pace). Questi valori sono necessari per una crescita personale responsabile e la loro acquisizione è favorita tenendo in considerazione lo sviluppo progressivo e articolato della personalità del ragazzo e i tempi fisiologici a lui necessari. La rete di risorse con la quale gli operatori presenti in oratorio sono in contatto contribuisce ad aiutare il minore ad inserirsi nelle varie realtà. La partecipazione del minore alle proposte sportive, ludiche e aggregative dell’oratorio contribuisce a creare per lui contesti educativi significativi

Vuoi iscriverti ?